Peccati Siciliani

Peccati Siciliani

Pubblicato il 27/03/2018

Senza ombra di dubbio l’arancino rappresenta la specialità enogastronomica più rappresentativo della Sicilia ed è stato inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. In assenza di fonti certe, la tradizione fissa la sua origine nel periodo alto-medievale durante la dominazione musulmana proprio per l’uso di riso e zafferano. Mentre l’utilizzo della panatura viene fatta risalire al periodo dell’imperatore Federico II di Svevia. Sul termine vi sono delle variazioni, infatti nella zona occidentale viene chiamata arancina, ed ha forma rotonda, mentre nella parte orientale, arancino e assume forma a punta probabilmente per richiamare la conformazione del vulcano Etna. Questa specialità è molto legata a numerose tradizioni entoantropoligiche, come a Palermo dove viene mangiata durante la festa della patrona, santa Rosalia.

Cannolo Siciliano
Sull’origine del cannolo vi sono svariate interpretazioni, noi prendiamo in prestito quella di Pino Correnti che ascrive la nascita alle monache di un convento in provincia di Caltanissetta attraverso una ricetta successivamente elaborata dagli arabi. Altra notizia è la nascita come dolce tipico del carnevale. Il cannolo viene farcito con ricotta, cioccolato o crema ma esiste il cosiddetto cannolo palermitano con ricotta, canditi e buccia d’arancia.

Il miele è uno dei prodotti più conosciuti al mondo, ma nella provincia di Siracusa, precisamente a Sortino, la cui antica origine si ascrive al periodo arabo. Il miele ha proprietà terapeutiche come quello all’eucalipto palliativo al raffreddore ma è anche un prodotto per numerosi dolci tipici della tradizione siciliana come i “Mustazzola”, “Piretti”, “Sanfurricchi”, “Sfince”, “Ncanniddati” ecc… Col Miele di Sortino vengono anche farciti alcuni tipi di Pizzolo di cui quello tipico sortinese a base appunto di miele, ricotta dolce, fichi secchi e “Nipitedda” (un’erba aromatica molto diffusa nei pressi di Sortino).

News


Siracusa & Ortigia

La città di Siracusa, dichiarata nel 2005 dall’Unesco Patrimonio dell’umanità, è stata fondata nel 734 a.C dai Greci di Corinto, capitanati da Archia. Lungo i secoli, soprattutto per la sua pos....

Scopri di più


Taormina & Naxos

Naxos è la prima colonia greca della Sicilia, fondata nel 734 a.C. da coloni provenienti da Calcide in Eubea e da abitanti dell’isola di Naxos nel....

Scopri di più